Le porte della Scuola di Musica riaprono!

Le porte della Scuola di Musica riaprono!

Dopo settimane di forzata sospensione, siamo in grado di riprendere, seppur molto parzialmente, le attività della Scuola di Musica. Vorremmo poter dire “da dove le abbiamo lasciate”, ma ovviamente così non potrà essere. 

La ripresa è infatti subordinata alla scrupolosa e responsabile osservanza di tutte le norme igienico-sanitarie previste dalle vigenti normative, come indicato di seguito e nel documento scaricabile allegato. Più che mai è quindi necessaria la collaborazione e la comprensione di tutti per poter riprendere il percorso musicale e sociale della nostra Scuola di Musica. 

E’ importante, invece, dare un segnale di presenza, di volontà, di affezione, di passione, seppur con modalità diverse da quelle alle quali eravamo abituati.

Un modo per dire forte “noi ci siamo!”. 

Per questo abbiamo deciso di riaprire i corsi per il periodo che va dal 15 giugno al 31 luglio, per la sola sede di Monzuno (per ragioni di spazi), ma aperti ovviamente a tutti gli allievi. Sarà, per forza di cose, una riapertura parziale. Saranno possibili, infatti, solo lezioni esclusivamente individuali, di mezz’ora ciascuna, a cadenza settimanale. Gli orari saranno scaglionati, per evitare possibilità di assembramento nei locali della Scuola. Le aule messe a disposizione per le lezioni saranno tre o quattro, in base alla risposta a questa “ripartenza” da parte degli allievi, pulite e sanificate secondo i rigidi protocolli previsti dalla specifica ordinanza regionale.  

La quota di iscrizione ai corsi (sette lezioni individuali) è di 50 euro

Riteniamo che il rapporto “qualità/prezzo” sia ancora assolutamente incomparabile e vantaggioso. E’ sempre stata una nostra caratteristica e vogliamo che continui ad esserlo, soprattutto in questo momento di così grande, generale, difficoltà, che non risparmia niente e nessuno. 

Ma con l’aiuto e la partecipazione di tutti contiamo di farcela, perché non si interrompa un cammino, perché finita questa emergenza i sorrisi, gli schiamazzi, i suoni e i sogni nostri e dei nostri ragazzi, riprendano ad arricchire la nostra vita e quella delle nostre comunità.

Informazioni importanti:

– L’adesione ai corsi si fornisce direttamente al Maestro Alessandro Marchi, tel. 338.4781421 entro giovedì 4 giugno.

– Gli orari delle lezioni verranno concordati direttamente con gli insegnati di riferimento.

– Per il versamento della quota è preferibile effettuare un bonifico sull’IBAN intestato alla Banda Bignardi IT53R0707236970017000100206 specificando nella causale nome e cognome dell’allievo

– Leggere con molta attenzione il regolamento riportato di seguito, scaricabile in formato pdf, così come il modulo di autocertificazione sullo stato di salute.

SCUOLA DI MUSICA BANDA BIGNARDI DI MONZUNO

Protocollo sicurezza e salute emergenza COVID-19


E’ OBBLIGATORIO LEGGERE ATTENTAMENTE LE SEGUENTI

INDICAZIONI PRIMA DI ACCEDERE ALLA SCUOLA DI MUSICA
• GLI ALLIEVI SONO TENUTI A PRESENTARSI CON LA MASCHERINA, CHE TOGLIERANNO QUANDO INIZIERA’ LA LEZIONE E CON IL MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE DI BUONA SALUTE, SCARICABILE DAL SITO WWW.BANDABIGNARDI.IT. IL MODULO VA CONSEGNATO, COMPILATO E FIRMATO, AD OGNI LEZIONE.
• DURANTE LA LEZIONE VERRA’ MANTENUTA LA DISTANZA INTERPERSONALE DI 3 METRI FRA L’INSEGNANTE E L’ALLIEVO.
• L’ALLIEVO DOVRA’ IGIENIZZARE LE MANI CON L’APPOSITO PRODOTTO, SITUATO ALL’INGRESSO DELLA STRUTTURA E NELLE AULE.
• SI DOVRA’ PRESTARE PARTICOLARE ATTENZIONE ALLO SMONTAGGIO E AL RIPOSIZIONAMENTO DELLO STRUMENTO NELLA CUSTODIA, CON ADEGUATA DISINFEZIONE DELLE MANI.
• CIASCUN DOCENTE, AL TERMINE DI OGNI LEZIONE, DOVRA’ PULIRE E DISINFETTARE LE ZONE IN CUI L’ALLIEVO E’ VENUTO A CONTATTO, INCLUSO IL PAVIMENTO NELL’AREA SOTTOSTANTE LO STRUMENTO.
• EVITARE OGNI FORMA DI CONTATTO FISICO DIRETTO.
• NON TOCCARE OCCHI, NASO E BOCCA CON LE MANI.
• STARNUTIRE E/O TOSSIRE IN UN FAZZOLETTO.
• E’ VIETATO CONSUMARE CIBI. E’ POSSIBILE BERE SOLO SE MUNITI DI PROPRIA BOTTIGLIA/BORRACCIA.
• L’ACCESSO ALLE AULE DELLA SCUOLA E CONSENTITO SOLO AGLI ALLIEVI.
• GLI ACCOMPAGNATORI SONO TENUTI AD ACCOMPAGNARE GLI ALLIEVI FINO ALL’ ATRIO DEL PIANO DELLA SCUOLA DI MUSICA, MA NON POSSONO SOSTARE.
• CIASCUN ALLIEVO DEVE ATTENDERE IL PROPRIO INSEGNANTE NELL’ATRIO DEL PIANO.
• SARA POSSIBILE ATTENDERE GLI ALLIEVI NELLE VICINANZE DELLA SCUOLA MANTENENDO LA DISTANZA DI SICUREZZA DI ALMENO UN METRO, EVITANDO GLI ASSEMBRAMENTI, COME PREVISTO NELLE NORME VIGENTI.
• CHIEDIAMO AGLI ALLIEVI DI ESSERE SEMPRE PUNTUALI E DI NON ARRIVARE IN ANTICIPO AL FINE DI CONSENTIRE LA SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI COME INDICATO DAI PROTOCOLLI ED EVITARE ASSEMBRAMENTI.
• I PERCUSSIONISTI DOVRANNO UTILIZZARE ESCLUSIVAMENTE LE PROPRIE BACCHETTE E INDOSSARE LA MASCHERINA ANCHE DURANTE LA LEZIONE.
• NON SARA’ POSSIBILE UTILIZZARE I SERVIZI IGIENICI DELLA SCUOLA.
• GLI ORARI DELLE LEZIONI VERRANNO ORGANIZZATI IN MANIERA DA NON CREARE AGGREGAZIONI FUORI DALLE AULE. E’ COMUNQUE NECESSARIO EVITARE SEMPRE GLI ASSEMBRAMENTI, MANTENERE LA DISTANZA INTERPERSONALE DI 1 METRO ED INDOSSARE LA MASCHERINA IN TUTTI GLI AMBIENTI.

https://bandabignardi.it/wp-content/uploads/2020/05/REGOLAMENTO-SDM-6.pdf

https://bandabignardi.it/wp-content/uploads/2020/05/Autodichiarazione-buona-salute-7.pdf

29 aprile 1900 – 29 aprile 2020

Centoventi anni fa esatti, il 29 aprile 1900, la Banda Bignardi di Monzuno veniva ufficialmente inaugurata. Ne abbiamo notizia della stampa dell’epoca, il Giornale dell’Emilia, in una corrispondenza datata 3 maggio, ce ne fornisce un dettagliato resoconto.
Da allora la Banda ha sempre scandito il passare, il più delle volte gioioso e spensierato, talvolta preoccupato e tragico, della vita civile, sociale e religiosa del nostro paese e di una ampia zona del nostro appennino.
Grazie a persone illuminate, generose, disinteressate, decise ed appassionate, a istituzioni lungimiranti e fiduciose, la sua attività non si è mai interrotta, se non nei momenti più difficili e duri, vissuti durante i due conflitti mondiali.
Ora stiamo attraversando un periodo ugualmente carico di dolore e incertezza, dove il buio sembra prevalere sulla luce, una situazione che non credevamo nemmeno immaginabile fino a poche settimane fa. Anche solo cercare di intravedere uno spiraglio di futuro, in questo momento, può apparire un esercizio carico di incognite.
Abbiamo quindi dinanzi a noi una sfida enorme: preservare un patrimonio di umanità immenso ed incommensurabile, il cui valore non è valutabile materialmente. Per constatarne la grandezza o soppesarne l’entità, non possiamo adoperare i metri ed i parametri soliti, con i quali siamo abituati, normalmente, a “prendere le misure”.
Per riuscire in questo, però, dobbiamo essere all’altezza di chi ci ha preceduto ed ognuno di noi portare il proprio “mattoncino”, il proprio contributo, chi più grande, chi più piccolo, in base alle possibilità e disponibilità di ognuno di noi.
Una sfida che potremo vincere solo se saremo uniti e convinti di questo, se saremo sempre capaci di guadagnarci la fiducia, la stima e l’aiuto dei nostri sostenitori, delle tante persone ed istituzioni che a vario titolo sono coinvolte nelle nostre attività. Se avremo la capacità di non venire mai meno alle intenzioni, alla volontà, ai desideri caparbi e forti del nostro cuore, che abbiamo riposto lì ed imparato ad amare proprio grazie a chi prima di noi ha creato ed amato tutto questo e ci ha lasciato questa bellissima, impegnativa, inestimabile eredità.
So che con l’aiuto di tutti ce la faremo e che le nostre note torneranno presto a riempire ed arricchire le nostre vite.

Buon 120esimo compleanno, Banda Bignardi!

Alberto Marchi

Quest’oggi a Monzuno si sarebbe dovuta celebrare la Festa del Borgo, una ricorrenza quanto mai importante per la Banda Bignardi, poiché proprio in occasione di una ricorrenza simile, il 29 Aprile 1900, venne ufficialmente inaugurata. Questa festa rappresenta quindi il compleanno della Banda! Per festeggiare questo evento ed onorare, comunque, questa festa, postiamo questo video di qualche anno fa… la sera precedente a queste riprese festeggiammo il centesimo compleanno della banda con uno spettacolo che ne ripercorreva il secolo di vita. Desideriamo che questo filmato sia di buon auspicio per poter presto festeggiare nuovamente tutti insieme, in modo che la nostra musica possa ricominciare a rallegrare tutte le nostre feste.

AVVISO IMPORTANTE

AVVISO IMPORTANTE

“A causa del protrarsi dell’emergenza “Coronavirus”, le attività della Scuola di Musica e della Banda Bignardi sono momentaneamente sospese. Non appena le condizioni lo permetteranno, riprenderemo le lezioni e le prove, dandone tempestiva comunicazione.
Grazie a tutti.”

AVVISO IMPORTANTE

AVVISO IMPORTANTE

A seguito della decisione da parte della Regione Emilia Romagna di confermare la chiusura di asili nido, scuole ed università, le attività della Scuola di Musica e della Banda Bignardi vengono interrotte fino a domenica 8 marzo.
Grazie a tutti

AVVISO IMPORTANTE

AVVISO IMPORTANTE

In ottemperanza alle ordinanze della Regione Emilia Romagna e del Comune di Monzuno, le lezioni della Scuola di Musica sono sospese fino al 1 marzo compreso.

Grazie per l’attenzione a tutti

CONCERTI DI NATALE

CONCERTI DI NATALE

Con l’arrivo di Natale e con i primi fiocchi di neve la Banda Bignardi di Monzuno vi riscalderà i cuori con le sue note. Vi aspettiamo per augurarvi Buon Natale il:

  • 10 Dicembre alle ore 21 presso il Teatro comunale di Sasso Marconi
  • 14 Dicembre alle ore 21 presso la Chiesa Parrocchiale di Monghidoro
  • 20 Dicembre alle ore 21 presso il Cinema Parrocchiale di Loiano
  • 22 Dicembre alle ore 16 presso la Chiesa di S.Andrea della Barca

 

CONCERTI DI NATALE 2019 BASSA

Concerto al Rizzoli

Concerto al Rizzoli

Sabato 16 novembre, alle ore 18, vi aspettiamo presso l’Istituto Ortopedico Rizzoli, via di Barbiano 1/10, per un concerto dedicato a Orthopaedics ONLUS e all’ortopedia nei paesi in via di sviluppo.
Non mancate!FB_IMG_1572423706881

Festa di Santa Cecilia

Festa di Santa Cecilia

Si avvicina uno dei momenti più importanti dell’anno per la nostra Banda.
La festa di Santa Cecilia è per noi momento di condivisione: in questa occasione, non senza orgoglio, ripercorriamo tutte le attività svolte nell’anno bandistico appena concluso e festeggiamo i traguardi raggiunti dai nostri bandisti.
Vi aspettiamo quindi numerosi sabato 19 e domenica 20 ottobre per festeggiare assieme a noi.
Non mancate!

IMG_20191014_141419